vadimoda.it

Sanremo 2024: John Travolta è un flop. E il web mette nel mirino (anche) Amadeus

Sanremo 2024: John Travolta è un flop. E il web mette nel mirino (anche) Amadeus

Era atteso, attesissimo. Ma le troppe aspettative, evidentemente, hanno giocato un brutto scherzo. Pochi giri di parola: John Travolta a Sanremo è stato un flop. L’attore e cantante statunitense, che tanto ha fatto divertire e ballare nel corso della sua carriera, non è riuscito però a farlo in occasione della 74ma edizione del Festival della Canzone italiana. Colpe sue, ma non solo. E a testimonairlo c’è il web, che non ha per niente gradito il (lungo) siparietto. E questa volta nel mirino finisce (anche) Amadeus.

Travolta è stato presentato in pompa magna da Giorgia, ma già dal suo ingresso, sembrava “svogliato”, o comunque non entusiasta di essere sul più importante palco della musica italiana. Poco dopo è entrato Amadeus, con cui Travolta ha inizialmente scherzato. “In America si parla delle primarie: tutti si chiedono chi sarà il prossimo conduttore” ha detto al direttore artistico, punzecchiandolo. Ma oltre a ciò, poco altro. Se non qualche ballo. Ma il punto più basso – secondo la maggior parte degli spettatori – è stato toccato durante “Il ballo del qua-qua”, che Travolta ha ballato insieme a Fiorello e lo stesso Amadeus. Sia chiaro: è probabile, per non dire certo, che il tutto sia stato provato prima. Ma l’impressione è che lo statunitense non si trovasse a suo agio nel ruolo, anzi in imbarazzo. “Ma perchè è stato umiliato così?” scrive un utente su Twitter, ma si legge anche: “Appena gli staccano l’assegno, scappa e torna a casa”. Insomma, le reazioni sul web (ed anche all’Ariston, dove le reazioni a tutto ciò sono state molto fredde), testimoniano come l’esperimento non sia andato a buon fine. Ma tant’è, un flop non cancella un Festival (per ora) di alto livello, come testimoniato dallo share della prima serata.

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

administrator

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.