Ti senti stanco/a? Forse hai carenza di ferro: bevilo… con l’acqua

Ti senti stanco/a? Forse hai carenza di ferro: bevilo… con l’acqua

Il ferro rappresenta uno dei micronutrienti più importanti del nostro organismo. È il nostro camionista dell’ossigeno. Senza di lui i tessuti perdono di ossigenazione, diventano asfittici ed atrofici. Chi è carente di ferro non ha una bella capigliatura, la sua pelle è “smorta” e una stanchezza costante accompagna le sue giornate.

 

dott. Marco Tortorici

L’integrazione con il ferro è spesso richiesta, quando la alimentazione non riesce a recuperare un quadro deficitario.
Ecco che molte persone acquistano integratori a base di ferro ma spesso questi integratori comportano bruciore gastrico, stitichezza e in alcuni casi diarrea.

Come sempre Madre Natura ci viene in aiuto. Nel North Wales, nel Regno Unito, esiste una fonte di acqua ferruginosa miracolosa, capace di fare aumentare la sideremia (la quantità di ferro nel sangue) in modo rapido e significativo.

Questa acqua “magica” andrà bevuta a digiuno, magari con un succo di mela, un kiwi o una goccia di limone (fonti naturali di Vitamina C, che aumentano l’assorbimento del Ferro). Disponibile in Italia.

Info: dott. Marco Tortorici, esperti in omeopatia dal 1985
tel. 06 6858 6674

administrator

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.