vadimoda.it

Mario Baccini: “TERRA E MARE, Fiumicino vanta risorse enogastronomiche uniche da valorizzare in tutto il mondo”

Mario Baccini: “TERRA E MARE, Fiumicino vanta risorse enogastronomiche uniche da valorizzare in tutto il mondo”

FIUMICINO – EVENTO “TERRA E MARE”: Al Salsedine Expo di Isola Sacra i cittadini, le imprese locali e le realtà enogastronomiche collegate al territorio, hanno avuto l’opportunità di conoscere, degustare ed acquistare i prodotti a Km 0 direttamente dalle aziende del comune di Fiumicino; vino, birra, frutta, verdura, miele, formaggi, salumi e specialità ittiche. L’evento è stato organizzato dagli Assessori alle Attività Produttive, Raffaello Biselli e da Stefano Costa, Assessore Pesca e Agricoltura del Comune di Fiumicino, con il contributo di Arsial. Presenti al convegno il Sindaco Mario Baccini, il Presidente del Consiglio, Roberto Severini, la Vice Presidente della Regione Lazio, Roberta Angelilli, il Vice Presidente della Consiglio Regionale della Lazio, Giuseppe Cangemi , il Presidente della Commissione Ambiente, Mario Balletta e la Presidente delle attività Produttive, Francesca De Pascali.

“La Regione Lazio sta svolgendo un’opera importante su tutto il territorio per rimettere al centro delle poltiche strategiche le vocazioni naturali del Lazio. – dichiara il Sindaco – L’Amministrazione regionale recupera finalmente il ruolo politico di riferimento che gli è stato negato per molti anni, come anello di congiunzione tra le politiche del Nord Italia e quelle del Sud. Con l’evento”Terra e mare” oggi promuoviamo, non solo un messaggio per l’ acquisizione dei nostri prodotti, ma soprattutto un messaggio di qualità; tra l’economia del verde e quella del blu, vantiamo risorse uniche che devono essere valorizzate in tutto il mondo promuovendo la capacità di proporre la trasformazione dei prodotti oltre alla vendita. Invito i produttori ad organizzarsi insieme al comune di Fiumicino, per valutare nuovi mercati e nuove possibilità, attraverso operazioni di snellimento burocratico delle attività e l’accesso al credito, per la valorizzazione dei mercati stranieri che cercano il Made in Italy e perché no, il Made in Fiumicino”. conclude il Primo Cittadino, Mario Baccini.

“Fiumicino ha la forza della concretezza perché scommette sul territorio e sul futuro – ha sottolineato la Vicepresidente Roberta Angellilli durante il suo intervento al convegno – Ha potenzialità immense per essere una città competitiva a livello internazionale, con l’obiettivo di riuscire ad utilizzare i fondi, come quelli del PNR, per poter trasformare velocemente i progetti in realtà tangibili per i cittadini. E’ fondamentale avere un approccio strategico proiettato al turismo, garantendo l’ efficienza e la rapidità del sistema. Il nostro impegno nei prossimi mesi sarà quello di attrarre investimenti per garantire l’efficienza della macchina amministrativa.

“Un evento che ci permette di far conoscere il nostro ricchissimo patrimonio agroalimentare . Questo è il primo degli eventi che saranno dedicati alla nostra produzione perché è importanti che sia i cittadini che i produttori possano avere un contatto più diretto con i produttori. Il nostro territorio vive di questo e dobbiamo incrementare le attività e la ricchezza”. Sottolineano gli Assessori Stefano Costa e Raffaello Biselli.

administrator

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.