vadimoda.it

Cinema in lutto: è morta Sandra Milo, la prediletta di Federico Fellini

Cinema in lutto: è morta Sandra Milo, la prediletta di Federico Fellini

Roma, 29 gennaio 2024 – Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta all’età di 90 anni Sandra Milo. Attrice prediletta da Federico Fellini, ma anche conduttrice televisiva e cantante, la Milo si è spenta nella sua abitazione di Roma, circondata dalla famiglia, che ha diffuso la notizia della sua scomparsa.

“Sandra è stata un’amica sincera e una compagna di viaggio preziosa. La ringrazio per avermi insegnato che qualsiasi momento negativo, perfino il più doloroso, poteva essere affrontato con sorriso e altruismo. Per il gruppo di lavoro di ‘Io e te’ e ‘Io e te di notte’ è stata fonte inesauribile di entusiasmo e idee, una fan degli altri, una donna sempre pronta a mettersi in gioco con umiltà e spirito di squadra. Sono contento che abbia ricevuto nel 2021 il premio che meritava, quel David di Donatello alla carriera che l’ha consacrata per ciò che era: una grande artista. La puntata di oggi di BellaMa’ sarà interamente dedicata a lei, con la riproposizione della sua ultima conduzione tv, avvenuta da noi lo scorso anno”. Così Pierluigi Diaco, collega e amico personale di Sandra Milo.

Una grandissima, sia come persona che come attrice. Sandra era una donna unica, vera, sincera e totalmente anticonformista, diceva quello che pensava e faceva quello che voleva. E quando ha scoperto il suo ruolo a ‘Mixer’ l’ha interpretato nel modo migliore“. Così Giovanni Minoli ricorda con l’Adnkronos Sandra Milo, scomparsa oggi a 90 anni, con cui aveva collaborato all’epoca di ‘Mixer’ su Rai2: all’interno del programma d’approfondimento, l’attrice aveva condotto una rubrica di costume.

“Già prima, con ‘Piccoli fans’ fece un programma che oggi copiano tutti”, dice Minoli ricordando il programma tv, che Milo condusse dal 1984 al 1989 e che prevedeva l’esibizione canora di alcuni bambini che interpretavano canzoni dei loro beniamini. “Di svampito non aveva niente, aveva inventato un personaggio ma era una donna di un’intelligenza, di una concretezza e di una visione molto attenta“, conclude Minoli. (fonte: Adnkronos)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

administrator

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.