vadimoda.it

A Fiumicino un Albo di medici veterinari per contrastare il randagismo: come fare domanda

A Fiumicino un Albo di medici veterinari per contrastare il randagismo: come fare domanda

Fiumicino, 29 dicembre 2023 – L’Amministrazione comunale di Fiumicino apre la possibilità a tutti i medici veterinari operanti sul territorio comunale, singoli o associati, di essere inseriti nell’Albo di medici veterinari e partecipare, attraverso un avviso pubblico di manifestazione d’interesse, all’affidamento di incarichi diretti  relativi a prestazioni gratuite nei confronti di animali d’affezione di proprietà di privati cittadini, di associazioni di protezione civile e di quelli accuditi da enti per la tutela degli animali. La scadenza per presentare l’adesione è fissata al 12 gennaio 2024 alle ore 12:00. Le domande devono essere inoltrate esclusivamente all’indirizzo: protocollo.generale@pec.comune.fiumicino.rm.it.

“Abbiamo posto in essere un’ importante iniziativa per contrastare il randagismo e per migliorare il benessere di cani e gatti che vivono nel territorio, nell’applicazione dei compiti e delle competenze che la legge attribuisce ai comuni per questi specifici ambiti. – sottolinea l’assessore per i Diritti degli animali, Monica Picca – Il Servizio prevede obbligatoriamente l’applicazione di microchip e l’iscrizione all’Anagrafe regionale degli animali d’affezione, senza nessun costo a carico del cittadino appartenente alle categorie specificate nell’avviso pubblico. Ringrazio l’Ufficio per i diritti degli animali per il lavoro svolto e l’impegno dimostrato, nonostante il periodo di festività ”. Conclude l’Assessore Monica Picca.

La somma totale che è stata destinata al Servizio è pari 50.000,00 € – I.V.A. ed oneri compresi. L’importo verrà suddiviso equamente tra tutti i professionisti che avranno aderito all’incarico.

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

administrator

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.